Serre da Giardino: Prezzi e Modelli Più Venduti [Guida Completa]

In questa guida scoprirai le migliori serre da giardino, le più vendute, e quali sono i pregi e i difetti di tutte le tipologie esistenti, da quelle più economiche a quelle più costose.

In questo modo potrai scegliere quella più adatta alle tue esigenze senza commettere errori.

Seguimi.

Serre da giardino: quanto costano?

Il prezzo di una serra da giardino varia in funzione della sua dimensione e soprattutto dei materiali da cui e composta, ovvero: struttura e copertura.

  • La struttura può essere fatta in plastica, alluminio, ferro o legno.
  • La copertura può essere in semplice nailon, policarbonato, plexiglass o vetro.

Considerando questi aspetti, i prezzi partono da pochi euro per una mini serra e possono superare tranquillamente i 10.000 € per le serre in vetro più belle.

I modelli più venduti

Se hai fretta qui trovi alcuni dei modelli più venduti, in caso contrario prosegui la lettura per scoprire pregi e difetti di ogni categoria.

Offerta Outsunny Serra da giardino a tunnel in PE telaio in acciaio 270x90x90cm verde trasparente
Offerta Siena Garden 569128 Serra Mobile da Giardino a 3 Ripiani 129x69x49 cm
VERDELOOK, Serra 4 Piani Pvc 69X49X157
Offerta TecTake Serra da giardino in acciaio e PVC per piante - modelli differenti - (143x143x195cm | No. 401860)
Verdemax 2644 - Serra da Parete Oleander
Offerta Outsunny - Serra da Giardino per Piante a Tunnel in PVC, 250x200x200cm
Kenley Serra da Giardinaggio Politunnel – Telaio di Resistente Acciaio Inossidabile 25 mm - 3 x 2 m
Offerta TecTake Serra da giardino in alluminio e policarbonato per piante orto casetta esterno - modelli differenti - (250x185x195 cm con base | no. 402475)
6 m x 3 m serra a tunnel 'il più robusto nel suo genere'. Una struttura completamente zincata con più sostegni interni di qualsiasi struttura simile...

Come funziona una serra da giardino e perché da sola potrebbe non bastare a proteggere le tue piante dal freddo invernale

Serre per giardino

Prima di vedere tutte le tipologie di serre per giardino voglio fare un po’ di chiarezza sul funzionamento delle serre perché noto che c’è molta confusione e ciò porta spesso le persone a credere che queste strutture, piccole o grandi che siano, abbiano capacità che in realtà non possiedono.

Mi riferisco alla capacità di mantenere durante la notte il calore accumulato durante il giorno.

Lasciami spiegare.

Le serre vengono riscaldate dal sole grazie all’effetto serra.

I raggi solari penetrano all’interno generando calore che viene poi intrappolato dalla copertura (nailon, vetro, policarbonato) innalzando in questo modo la temperatura dell’ambiente interno.

Ora, questo procedimento per funzionare ha bisogno del sole e quindi, quando tramonta, la serra smette di accumulare calore e la temperatura inizia a scendere.

E direi che fin qui è tutto chiaro.

Ma il problema arriva adesso.

Le serre non sono in grado di trattenere durante la notte il calore accumulato durante il giorno perché la dispersione termica della copertura è enorme, anche se in vetro.

Non importa se tu compri una serra da giardino da 100 € o da 10.000 € perché il risultato sarà quasi sempre lo stesso.

Durante la notte la temperatura interna sarà quasi uguale alla temperatura esterna.

La differenza in genere è di appena 1 – 2 gradi, o magari qualcosina di più se la serra è posizionata in posizione riparta, addossata a una parete o realizzata in doppio vetro.

Per mantenere la temperatura al livello desiderato dovrai usare un sistema di riscaldamento oppure qualche trucco per trattenere il più possibile il calore all’interno, come ho spiegato nell’articolo su come riscaldare una serra da giardino.

In caso contrario, si parla di semplice serra fredda, ovvero una struttura in grado di proteggere le piante dal vento gelido invernale, dalla brina, dalla neve e dalla pioggia.

Tutto sto spiegone per dirti questo:

quando devi scegliere una serra per giardino non chiederti fino a che temperatura può andar bene quel modello ma chiediti piuttosto fino a che temperatura possono resistere le tue piante e quali sono le minime tipiche della tua zona.

Mini serre da giardino

mini serra da giardino

Si tratta di piccole serre da giardino ideali per chi ha poco spazio a disposizione o per chi non ha molte piante da mettere al riparo.

Ne esistono di tante tipologie con caratteristiche anche molto diverse.

La struttura può essere realizzata in plastica, ferro, alluminio o legno mentre la copertura può essere in nailon, policarbonato o vetro.

Per lo più si tratta di un modello di serra smontabile, quasi tutte possiedono dei ripiani interni dove appoggiare le piante in vaso che spesso sono removibili per poter inserire piante con altezze diverse.

Per quanto riguarda le dimensioni, se ne trovano per tutti i gusti.

Dalle mini serre riscaldate dove far germogliare semi o talee, a quelle adatte a stare sotto un davanzale.

Da quelle grandi come uno scaffale fino a quelle abbastanza alte da poterci entrare dentro in piedi e ricoverare piante di una certa dimensione come limoni o arance.

VANTAGGI

  • Economiche: la maggior parte dei modelli sono adatti a tutte le tasche
  • Ripiani su cui poggiare i vasi
  • Leggere da spostare
  • Facili da montare e smontare

SVANTAGGI

  • Non adatte all’esposizione diretta alle intemperie: la maggior parte sono un po’ delicate e per questo vanno protette dal vento, dalla pioggia, dalla grandine e dalla neve.

Vedi anche la nostra guida sulla mini serra da giardino.

VERDELOOK, Serra 4 Piani Pvc 69X49X157
102 Recensioni
VERDEMAX 8015358024907 Serra Azalea a 2 Ripiani-Giardino & orto Serre, Unica
27 Recensioni
Offerta
Siena Garden 569128 Serra Mobile da Giardino a 3 Ripiani 129x69x49 cm
90 Recensioni
Offerta
TecTake Serra da giardino in acciaio e PVC per piante - modelli differenti - (143x143x195cm | No. 401860)
74 Recensioni
Offerta
VERDELOOK Serra a casetta Senza Ripiani con Telo in PVC Trasparente di Dimensioni 140x140x197 cm
82 Recensioni
Offerta
Gardman 08896 Serra, in Legno, 79 x 115 x 14,5 cm
6 Recensioni

Serre per orto

Serre per orto da giardino

Come dice il nome si tratta di modelli di serre da giardino fatti apposta per la coltivazione dell’orto, ma volendo vanno bene anche per proteggere le piante in vaso durante l’inverno o da usare come ambiente di lavoro dove accudire le piante nei periodi freddi.

La particolarità di queste strutture è che sono fatte per essere montate direttamente sul terreno in modo tale da essere fissate con dei picchetti e con la terra riportata sul telo lungo i bordi della serra.

Al contrario, non sono indicate per il montaggio su pavimento o battuto in cemento perché sarebbero difficili da fissare bene.

Per quanto riguarda le dimensioni, tra questi modelli si trovano quelli più ampi anche se non mancano serre per orto più piccole.

La forma è in genere ad arco, oppure a casetta, ovvero con le pareti verticali che permettono di avvicinarsi ai bordi interni con maggiore comodità.

La struttura è realizzata in tubolare metallico zincato (resistente alla corrosione della ruggine) e può avere diverso diametro e spessore in base al modello scelto.

Considera che maggiore è il diametro del tubo e lo spessore del metallo e maggiore sarà la resistenza della serra alle intemperie, come neve o vento.

La copertura è costituita da un telo che può essere più o meno resistente in base allo spessore.

Vedi anche la guida che abbiamo scritto sulle serre per orto da giardino.

VANTAGGI

  • Ideale per fare l’orto nei periodi freddi
  • Ideale per chi ha molte piante da ritirare nell’inverno, specie se di grandi dimensioni
  • I modelli più piccoli sono economici e resistenti
  • Alcuni tra i modelli più grossi sono di qualità semi-professionale

SVANTAGGI

  • Va posizionata direttamente sul terreno, anche se quelle più piccole con qualche accorgimento potrebbero stare anche su un pavimento
  • I telo di copertura dei modelli economici non è sempre il massimo (ti consiglio di sostituirlo con uno di qualità)
  • I modelli migliori sono molto costosi
  • I modelli grossi ed economici non sono molto resistenti in caso di neve, e per questo vanno rinforzati

Serre da giardino a muro

serre da giardino a muro

La serra a parete è un particolare modello pensato per essere addossato contro una parete della casa o altro edificio.

Viste le sue dimensioni, è l’ideale per proteggere piante di grosse dimensioni come gli agrumi mentre per chi ha molti vasi piccoli conviene dotarla di uno scaffale interno su cui appoggiarli.

Quasi tutti i modelli sono alti abbastanza da permette l’ingresso delle persone per accudire le piante.

Ne esistono di 2 tipi diversi.

Quelle economiche, realizzate in ferro leggero e ricoperte di nailon.

Quelle più costose, realizzate in alluminio e pannelli in policarbonato.

VANTAGGI

  • Se esposta a sud può giovare del calore residuo trasmesso dal muro accumulato durante la giornata.
  • Resta protetta dall’edificio su cui è addossata
  • Può venire usato anche come deposito di materiale utile alla cura delle piante

SVANTAGGI

  • I modelli leggeri non sono molto robusti
  • I modelli in policarbonato sono costosi

Vedi anche la nostra guida sulla serra da giardino a muro.

Serre da giardino in policarbonato e alluminio

Serre da giardino in policarbonato

La serra in policarbonato è una via di mezzo tra le normali serre per giardino viste in precedenza e le ben più costose serre in vetro che vedremo tra poco.

Questo particolare modello è l’ideale per proteggere le piante più delicate durante l’inverno infatti, grazie alla struttura in alluminio e alla particolare copertura in policarbonato, garantisce un migliore isolamento termico e l’assenza di spifferi d’aria.

Per contro, non è il massimo per fare l’orto in quanto anche i modelli più grossi sono comunque piccoli rispetto alle comuni serre per coltivare gli ortaggi viste in precedenza.

In più, essendo complicata da montare, d’estate risulta scomodo rimuovere i pannelli in policarbonato per non far salire troppo la temperatura interna in pieno giorno, e le finestre di ventilazione “potrebbero” non bastare a regolare la temperatura.

Questo modello lo puoi montare sia su un pavimento che direttamente sul terreno ma, in quest’ultimo caso è necessario installare una fondazione in metallo, legno o cemento per evitare cedimenti.

Per approfondire l’argomento leggi la guida che ho scritto sulla serra da giardino in alluminio.

VANTAGGI

  • Protezione migliore contro il freddo rispetto ai modelli in nailon
  • Resta ben sigillata contro gli spifferi d’aria fredda
  • Possiede una vera e propria porta per accedere all’interno
  • Possiede finestre di ventilazione
  • Non richiede manutenzione
  • Disponibile in due versioni: a casetta o a muro

SVANTAGGI

  • Costosa rispetto ai modelli col telo
  • Difficile da montare: per questo è bene essere in due
  • Non è il massimo per fare l’orto viste le dimensioni ridotte
  • I modelli disponibili, in genere, non sono molto alti
  • Non è paragonabile a un modello in vetro

Serre da giardino in vetro

Serre da giardino in vetro

Le serre da giardino in vetro rappresentano la migliore soluzione per proteggere le piante durante l’inverno, per questo sono indicate per piante molto delicate come quelle tropicali, le orchidee, ecc.

Queste particolari strutture di alta qualità vengono spesso scelte per ricreare un giardino d’inverno o come vera e propria espansione dell’ambiente domestico, sotto forma di veranda o serra bioclimatica (usata in bioedilizia).

Ce ne sono diversi modelli, alcuni con design moderno e altri che rievocano le serre da giardino in stile liberty in voga a fine ‘800 – inizio ‘900.

La struttura è davvero robusta e può essere in ferro o alluminio, mentre la copertura è di solito in vetro antisfondamento.

I pregi di questa serra per giardino sono proprio la solidità della struttura e l’aspetto molto bello che dona un’aria particolare alla casa e al giardino.

Mentre lo svantaggio è uno solo: costa un botto.

Il prezzo parte da poche migliaia di euro per le più semplici, e può arrivare a qualche ”decina” di migliaia di euro per le verande/bioclimatiche.

Inoltre, va aggiunto che per realizzarla saranno necessari dei permessi e il montaggio va fatto da personale specializzato.

Per questo motivo non la puoi acquistare online come i modelli visti in precedenza ma devi rivolgerti direttamente ad una delle aziende produttrici.

VANTAGGI

  • La migliore serra da giardino
  • Dura praticamente in eterno
  • Offre la massima protezione contro freddo e intemperie
  • Non richiede manutenzione
  • Si può usare per ingrandire l’ambiente domestico come fosse una stanza in più

SVANTAGGI

  • Prezzo molto alto
  • Non si può autocostruire
  • Serviranno dei permessi
  • Necessita di una fondazione su cui essere poggiata e ancorata

Serre da giardino in legno

Serre da giardino in legno

Le serre in legno e vetro oppure, legno e policarbonato, non hanno nulla da invidiare ai modelli in metallo visti in precedenza, eppure non sono molto diffuse in Italia a differenza del Nord America dove da sempre il legno è uno dei materiali da costruzione più usati.

Forse questo è dovuto alla convinzione che il legno non sia un materiale durevole ma, se viene fatta una regolare manutenzione, può durare una vita senza problemi.

Detto questo, le serre da giardino in legno sono delle strutture belle e di qualità e per questo le poche che si trovano in giro sono abbastanza costose, nell’ordine di alcune migliaia di euro.

Per questo non sono adatte a tutte le tasche.

Ma è pur vero che visto il peso ridotto e la semplicità di lavorazione del legno, sono molte le persone che si costruiscono da sole una serra in legno.

Costruire una serra in legno non è facile, specialmente se vuoi usare una copertura in vetro o policarbonato, ma è sicuramente fattibile per quelle persone pratiche nel fai da te.

Queste serre sono una valida alternativa a quelle con struttura in metallo, a cui non hanno nulla da invidiare

VANTAGGI

  • Molto bella da vedere: donerà sicuramente un’aria particolare al giardino e alla casa
  • Molto robusta: se ben realizzata non avrà nessun problema col vento e la neve invernale
  • Si può autocostruire, eventualmente coprendola solo col nailon

SVANTAGGI

  • Costosa
  • Non è semplice da costruire
  • Richiede manutenzione continua per non far deteriorare il legno

Se ti è piaciuto l’articolo sulle serre da giardino metti Mi Piace e condividilo con gli amici 🙂